Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘sorrentino’

La lettura di Vita activa di Hannah Arendt contemporanea per uno di quegli strani casi che non sono casi, alla visione su Sky del film di Paolo Sorrentino su Giulio Andreotti, sollecita alcune riflessioni che credo valga la pena di sottoporre all’attenzione di un eventuale lettore.

La filosofa tedesca considera la solitudine del potere una degenerazione rispetto alla condizione iniziale di comunità tra il Rex, primus inter pares espressione a sua volta di quell’eguglianza tra pari in elezione che contraddistingue la dimensione pubblica e politica cui diede vita la polis greca, e coloro che proseguono la sua azione portandola a compimento.

Tale era il potere del basileus acheo che guidava le schiere armate dei liberi eroi alla conquista di Troia.

La Arendt si rifà alla fondamentale distinzione del potere, nell’ archein, o agere, che corrisponde all’iniziare  e al dare l’impulso, propri del governare, e nel prattein, o gerere, che corrisponde invece a portare a termine l’azione dell’iniziatore. (altro…)

Annunci

Read Full Post »