Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ombra grazia pace decreazione discreazione edith stein simone weil’

Quando ci troviamo in quelle penose situazioni in cui ci sentiamo di essere appena un’ombra nel mondo (ad alcuni capita più facilmente e più spesso che ad altri), non dovremmo perdere la preziosa occasione che così ci viene offerta. Può darsi, anzi è molto probabile, che quasi immediatamente veniamo re-integrati nella pienezza tangibile della nostra presenza (cioè nel diritto dei nostri possessi vitali : la filosofia la chiama “ontologia”), ma prima che ciò accada non dovremmo mancare di recitare la seguente preghiera : “Sia lodato Dio nell’Alto dei Cieli. Quanto io più piccolo (fino al nulla) Tu più smisuratamente immenso. Ma la Tua immensità è la mia stessa, l’unica che mi sia concessa. L’unico essere che davvero mi spetti. Perché Tu che sei il Creatore per primo ti sei ridotto ad Ombra”.
Per comprendere questo invito a prendere atto del concetto di “de-creazione” (o “discreazione”) di Simone Weil (“L’Attesa di Dio”). Io non ne parlerò. Leggetelo! Ma forse non è un caso che un suo precedente libro si intitolasse “L’ombra e la grazia”. Non dirò di più.
Dirò solo che credo proprio che con parole come queste nell’anima ( e forse anche a fior di labbra) sia morta Edith Stein nella Settima Stanza.
L’importante insomma è sapere essere anche ombra, oltre che gettare un’ombra. Invito chi vuola a provarci : cambia la vita! Ciò che ne viene è il tesoro dei tesori : ‒ la Pace!

 

Read Full Post »